Pages Menu
Categories Menu

Posted on Apr 1, 2015

Fondo di garanzia per le PMI: attiva la Sezione speciale per l’editoria

Fondo di garanzia per le PMI: attiva la Sezione speciale per l’editoria

È operativa dal 31 marzo 2015 la Sezione Speciale “Presidenza del Consiglio dei Ministri – Dipartimento per l’informazione e l’editoria” finalizzata a favorire l’utilizzo della garanzia del Fondo a favore delle piccole e medie imprese editoriali.

Nell’ambito della Sezione Speciale, possono essere concesse garanzie per la copertura di operazioni finanziarie finalizzate alla realizzazione di investimenti in innovazione tecnologica e digitale.

In particolare, sono interessate all’agevolazione, sulla base della Classificazione ATECO 2007, i soggetti che svolgono le seguenti attività:

  • Edizione di libri (J.58.11);
  • Edizione di quotidiani (J.58.13);
  • Edizione di riviste e periodici (J.58.14);
  • Trasmissioni radiofoniche (J.60.10);
  • Attività di programmazione e trasmissioni televisive (J.60.20);
  • Attività delle agenzie di stampa (J.63.91).

La  Sezione Speciale può contare, di fatto, su una dotazione finanziaria complessiva di € 14.836.788,00. Le operazioni a favore di imprese editoriali che non rientrano nelle finalità previste dalla Sezione Speciale, ma che sono ammissibili in base alle disposizioni generali del Fondo, possono comunque essere garantite utilizzando esclusivamente le risorse ordinarie del Fondo stesso.

Per ulteriori informazioni clicca qui

Sito del fondo di garanzia