Pages Menu
Categories Menu

Posted on Mar 5, 2015

Digitalizzazione degli esercizi ricettivi

Digitalizzazione degli esercizi ricettivi

La Legge di Stabilità apporta alcune modifiche al credito di imposta per la digitalizzazione delle  imprese turistiche, che era stato oggetto del famoso “Decreto cultura”. La misura istituiva un credito d’imposta  nella  misura  del  30% delle spese ammissibili, e comunque non superiore a 12.500 €, per incentivare e promuovere la digitalizzazione del settore turistico. 
Il comma 149 della Legge di Stabilità stabilisce che gli impianti wi-fi siano ammissibili solo a condizione che “l’esercizio ricettivo metta a disposizione dei propri clienti un servizio gratuito di velocità di connessione pari ad almeno 1 Megabit/s in download”.  Invariate le altre tipologie di spesa agevolabili (tra cui siti web ottimizzati per il sistema mobile, programmi per la vendita diretta di servizi e pernottamenti, servizi di consulenza). Lo stanziamento complessivo è pari a a 45 milioni di euro, di cui 15 milioni per ogni annualità dal 2015 al 2017 .