Pages Menu
Categories Menu

Posted on Lug 24, 2016

Case cantoniere: al via il bando di gara

Case cantoniere: al via il bando di gara

Al via il bando (pubblicato venerdì 15 luglio 2016 sulla Gazzetta Ufficiale n. 81) per la vendita, in regime di concessione, di 30 case cantoniere presenti sulla rete stradale ANAS che potranno diventare alberghi, ristoranti e punti di informazione turistica. E’ l’avvio di un progetto di riqualificazione degli immobili Anas, in collaborazione con il Ministero per i Beni Culturali, Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti e Agenzia del Demanio, che si pone come modello innovativo di gestione, rispettoso del paesaggio e dell’ambiente, che sviluppa attività di networking e valorizza gli asset immobiliari.

L’obiettivo del progetto è, infatti, quello di aumentare i servizi al cliente stradale associandoli a concetti di autenticità, genuinità e legame con il territorio, con grande attenzione alla sostenibilità ambientale, all’efficienza energetica, alla sicurezza e all’innovazione tecnologica delle infrastrutture. Le nuove attività imprenditoriali saranno lo strumento per far conoscere e apprezzare gli aspetti naturalistici, storici, culturali ed enogastronomici del territorio in cui si trova la casa cantoniera.

Le prime 30 case cantoniere in vendita, oggetto di riqualificazione immobiliare, si trovano in Valle d’Aosta, Piemonte, Veneto, Lombardia, Emilia Romagna, Toscana, Lazio e Puglia.

La ristrutturazione dell’immobile sarà a carico di ANAS mentre il concessionario avrà il compito di sviluppare le attività imprenditoriali in coerenza con le linee guida del bando, garantendo i servizi di base definiti: pernottamento, bar e ristoro, free Wi-Fi, postazioni di ricarica per i veicoli elettrici e info point di informazione turistica.